Coronavirus: misure di contenimento adottate da Regione Lombardia e dal Governo

Il DPCM del 14 gennaio 2021 conferma l’individuazione di tre differenti “zone” (gialla, arancione, rossa), corrispondenti a diversi scenari di rischio, e istituisce inoltre, in conformità a quanto previsto dal Decreto Legge n. 2 del 14 gennaio 2021, una cosiddetta “zona bianca” nella quale si collocano le Regioni con un livello di rischio basso.

In base all’Ordinanza del Ministro della Salute del 29 gennaio 2021, a partire da lunedì 1° febbraio la Lombardia è collocata in “zona gialla”.


Si rammenta che è altresì vigente l'Ordinanza regionale n. 675 che prevede la sospensione delle limitazioni permanenti alla circolazione dei veicoli Euro 4 diesel, nei Comuni in Fascia 1 e nei Comuni con più di 30.000 abitanti in Fascia 2, stabilita dall’Allegato 1 della deliberazione della Giunta Regionale n. 3606 del 28/09/2020, fino al prorogarsi della situazione emergenziale.


Di seguito sono dettagliate le misure valide in Lombardia. Per ulteriori approfondimenti consulta le FAQ sul sito del Governo

Per scoprire tutte le misure e i servizi attivati da Regione Lombardia per affrontare l’emergenza Coronavirus vai alla pagina dedicata.


A questo LINK sono dettagliate le misure valide in Lombardia. Per ulteriori approfondimenti consulta le FAQ sul sito del Governo

Per scoprire tutte le misure e i servizi attivati da Regione Lombardia per affrontare l’emergenza Coronavirus vai alla pagina dedicata.


 

Una sintesi delle principali disposizioni che saranno in vigore a partire da lunedì 1 febbraio 2021:

 

⛔ Rimane il coprifuoco dalle 22.00 alle 5.00
 
✅ Il rientro a casa, al domicilio, alla propria abitazione e residenza è sempre consentito
 
❌ Vietato lo spostamento in altra Regione (ad eccezione di motivi di lavoro, salute e necessità)
 
🏘️ Consentito lo spostamento verso le seconde case, anche fuori regione, del solo nucleo familiare
 
🏪 I negozi sono aperti
 
🏬 I centri commerciali restano chiusi nel weekend, ad eccezione dei generi di prima necessità
 
🍝🍷i bar ed i ristoranti sono aperti fino alle 18.00; l'asporto e la consegna a domicilio sono consentiti fino alle 22.00. Divieto di asporto per i bar (esercizi senza cucina) dopo le ore 18.00
 
💈 I parrucchieri ed i centri estetici sono aperti
 
👬 Consentite le visite agli amici ed ai parenti all’interno della Regione, per una sola volta al giorno. In autovettura consentita la presenza di due adulti e due minori di anni 14
 
🏃🏻 Consentite passeggiate e jogging
 
📚 Le scuole sono in presenza al 100% per infanzia, elementari e medie. Alle superiori didattica in presenza alternata per minimo il 50% e fino al 75% degli studenti
 
🚍 I mezzi pubblici locali possono trasportare al 50%, ad eccezione del trasporto scolastico
 
🏋️‍♂️🏊 Restano chiuse le palestre e le piscine, aperti i centri sportivi
 
🎲 Rimangono sospese le attività di sale scommesse, bingo, sale giochi e slot machine, anche in bar e tabaccherie
 
 
 
torna all'inizio del contenuto